I TESORI NATURALI DEL TERRITORIO

patrimonio naturalistico

Parco delle Foreste Casentinesi

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna copre un’area di circa 36.000 ettari, equamente distribuiti fra l’Emilia Romagna e la Toscana, comprendente territori delle province di Forlì – Cesena, Arezzo e Firenze. Il Parco si distingue, dal punto di vista naturalistico, come una delle aree forestali più ricche ed interessanti d’Europa, il cui cuore è costituito dalle Foreste Demaniali Casentinesi e, in particolare, dalla Riserva Naturale di Sasso Fratino, istituita nel 1959 e Patrimonio dell’UNESCO dal 2017.

Anche il circondario offre splendidi siti da scoprire: la cascata dell’Acquacheta, i santuari di Camaldoli e la Verna, la foresta di Campigna, il Palazzo Granducale e il monte Falterona, sono solo alcuni dei luoghi che meritano di essere conosciuti. Il territorio del Parco comprende anche numerosi piccoli centri abitati, ricchi di storia e di notevoli reperti artistici ed architettonici.

Nel versante romagnolo, meritano una visita Santa Sofia, Premilcuore, Bagno di Romagna.

Parco delle Foreste Casentinesi

Punto di Informazione di Santa Sofia
Telefono: +39 0543 970249

Punto di Informazione di Camaldoli
Telefono: +39 0575 556130

www.parcoforestecasentinesi.it/it/vivi-il-parco