CASTROCARO TERME E TERRA DEL SOLE

Ville thermale d’excellence
Un patrimoine culturel extraordinaire
Un accueil autenthique et généreux

Castrocaro Terme e Terra del Sole rappresentano un vero gioiello nel cuore dell'Appennino Tosco-Romagnolo. Vantano un importante patrimonio non solo dal punto di vista storico e culturale ma anche enogastronomico ed escursionistico.

Castrocaro Terme è nota al grande pubblico per il suo rinomato Centro Termale e per il “Festival delle Voci Nuove”, una manifestazione di grande risonanza che ha tenuto a battesimo giovani talenti poi divenuti celebrità.

Nel 2005 Castrocaro ha, inoltre, ottenuto il prestigioso riconoscimento di qualità turistico-ambientale come “Borgo Bandiera Arancione”, un marchio con cui il Touring Club Italiano certifica i comuni dell'entroterra italiano che si distinguono per un'offerta di eccellenza e un'accoglienza di qualità.

L'intero comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole conserva uno straordinario patrimonio storico e architettonico riconducibile allo sviluppo e al ruolo di grande rilievo che le località ebbero a partire dal Medioevo. Il centro storico di Castrocaro, ancora in gran parte racchiuso dalle antiche mura, offre un’ambientazione medievale suggestiva, arricchita da edifici rinascimentali e monumenti antichi.

L’imponente Fortezza è uno dei più antichi castelli italiani, risalente alla fine del IX secolo. Domina il paese ed è visitabile attraverso il Museo storico e archeologico della città, gli Arsenali Medicei e l’Enoteca dei vini pregiati locali; è spesso teatro di feste medievali, concerti e rievocazioni storiche.

Per rivivere un'atmosfera sospesa nel tempo, tra sale sontuose, fastosi arredi d'epoca e decori raffinatissimi incorniciati in pareti sinuose non si può non visitare il complesso di edifici all'interno del Parco delle Terme: il Padiglione delle Feste, in puro stile Art Déco ad opera di Tito Chini, ed il Grand Hotel delle Terme del Piacentini, sono esempi di architettura razionalista che hanno conservato immutato il fascino e l'eleganza degli Anni Venti e Trenta.

Separata da Castocaro da un sottile lembo di terrra, Terra del Sole è un meraviglioso borgo rinascimentale, una città “ideale” fortificata emblema del potere della casata medicea a metà del Cinquecento. La cittadina fu costruita da Cosimo I de' Medici nel 1564 secondo i canoni urbanistici dell’epoca, che si rifacevano ad un armonioso rispetto tra spazio e volume: la sua cinta muraria custodisce palazzi disposti con simmetrica regolarità, in un raro esempio di architettura militare.

Scopri il territorio
Scopri il territorio

A Castrocaro Terme e Terra del Sole si può assaporare la miglior tradizione enogastronomica della Romagna: una tavola ricca di sapori genuini tra cui spiccano alcuni prodotti tipici del territorio come pasta fresca, piadina, affettati e carni; i vigneti sulle colline circostanti offrono una gamma di vini d'eccellenza dal carattere deciso, conosciuti ben oltre le valli romagnole, come il rosso Sangiovese e il bianco Trebbiano, ma anche l'Albana, il Pagadebit e la Cagnina. Le aziende agricole ed agrituristiche appartenenti alla “Strada dei vini e dei sapori dei Colli di Forlì-Cesena” sono aperte tutto l'anno per visite e degustazioni.

Infine, questo territorio ospitale e generoso offre tante possibilità escursionistiche: dalle dolci colline ai panorami mozzafiato sulle valli circostanti, dalla sorprendente escursione dello “Spungone” fino al bellissimo Parco Fluviale, dove ritrovare l'armonia a contatto con una natura rigogliosa.

Castrocaro Terme e Terra del Sole: ogni visita vale il viaggio!

Choisissez l'expérience la plus adaptée