Eventi

DI LUNEDI’ – MERCATINO DEI SAPORI

DI LUNEDI’ – MERCATINO DEI SAPORI
Degustazione vini Enogastronomia Mercatini Musica DAL 20.06.2022 AL 08.08.2022

DI LUNEDI’ – MERCATINO DEI SAPORI

Un nuovo appuntamento per l’estate “di Lunedì” a Castrocaro Terme.
Dal 20 Giugno all’8 Agosto ogni Lunedì sera dalle 19:00 alle 23:00, in piazza Mazzini potrete trovare alcuni dei migliori produttori agricoli del territorio e della Romagna.
Si potranno acquistare e assaggiare frutta e ortaggi di stagione, specialità da forno, formaggi e salumi, confetture e sott’olio, vino e birra, miele e spezie, sedendosi ai tavoli  all’aperto in una nuova accogliente atmosfera.
Ogni lunedì sera oltre alla possibilità di incontrare i sapori autentici della terra, ci saranno appuntamenti diversi per parlare di enogastronomia e cultura del cibo, assaggiare, degustare, scoprire, con laboratori (su prenotazione), presentazioni di libri, e anche un poco di… buona musica!
PROGRAMMA
  • LUNEDI 20 GIUGNO

ORE 19.30-20.30
LABORATORIO “Sapori agresti”
Riti pagani legati alle stagioni, ai momenti di passaggio nella vita rurale e popolare. Dalla Maddalena a San Giovanni, attraverso antichi testi e tradizione orale scopriamo l’uso antico di erbe e fiori.
A cura di Micaela Mazzoli e Matteo Monti – Formatori Slow Food

Sarà presente la Condotta Slow Food Forlì Appennino forlivese con assaggi dei presidi Slow Food:  Ricotta di Vacca bianca Modenese e Ciliegia Moretta di Vignola.

Costo: € 15,00 – posti limitati
Info e prenotazioni: Ufficio Turistico IAT Castrocaro Terme 0543 769631 – info@castrocarotermeterradelsole.travel

ORE 21.00
CONCERTO DE “LE CROQUE MADAME”
“Croque Madame” è un originale toast francese dal gusto irresistibile e croccante, uno street food eccellente. Ora è anche il nome del trio vocale tutto al femminile composto da Debora Bettoli, Sabrina Mungari, Ilaria Petrantuono, che attraverso la polifonia delle loro voci, uniscono ingredienti musicali provenienti da culture diverse. Un viaggio che parte dallo Swing e arriva alla Bossa, fino ai canti popolari del Sud Italia. Un mix scoppiettante, divertente e con un tocco di … croccantezza.

  • LUNEDI 27 GIUGNO

ORE 19.30-20.30
LABORATORIO – “Cibo Pellegrino”

Storie artusiane, viaggi del cibo per condividere  le buone pratiche della cucina di casa ispirandosi al celebre manuale “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” di Pellegrino Artusi.
A cura di Micaela Mazzoli e Matteo Monti – Formatori Slow Food
Costo: € 10,00 – posti limitati
Info e prenotazioni: Ufficio Turistico IAT Castrocaro Terme 0543 769631 – info@castrocarotermeterradelsole.travel

ORE 21.00
INCONTRO CON L’AUTORE

Agret, berba ‘d bec, cacialivar, erba grasa, galten, lassen, moiba, ragagiul, scarpegn, rosla…con i nomi dialettali delle erbe spontanee ci si può comporre più di un alfabeto e in più le inflessioni cambiano da luogo a luogo. Quello che accomuna tutta la Romagna è una tradizione di cucina, in parte perduta, legata al mondo delle erbe. Una azdora, un cuoco e un agronomo hanno catalogato le erbe più comuni e le ricette ad esse legate, proteggendo così dall’oblio un patrimonio popolare importante. Tutto questo nel libro “Agli erbi dla Rumagna cuntadena” di Anna Maria Manuzzi, Roberto Giorgetti e Stefano Tellarini edito da Corriere Romagna.
Incontro con gli autori a cura della giornalista Laura Giorgi.

  • LUNEDI 4 LUGLIO

ORE 19.30-20.30
LABORATORIO – “Aromaticamente”

Le erbe aromatiche sono rinomate per i benefici effetti di infusi, di salutari tisane e giocano un ruolo fondamentale soprattutto per riscoprire i veri aromi naturali che si possono coltivare anche sul proprio balcone, per averli sempre a portata di mano.
A cura di Micaela Mazzoli e Matteo Monti – Formatori Slow Food
Costo: € 10,00 – posti limitati

ORE 20.00
APERITIVI:
DALLA VIGNA ALLA CUCINA: I VINI DI MARTA VALPIANI  E LA CUCINA DI ESSENTIA
L’aperitivo presentato dalle  vignaiole e dai vignaioli del territorio con lo chef Andrea Giacchini  nelle serate  “Di Lunedì”.
Prima o dopo il passaggio al mercatino di piazza Mazzini per una spesa autenticamente di territorio, ecco una sosta pensata ad hoc per conoscere una delle cucine più promettenti della Romagna che vede all’opera lo chef Andrea Giacchini, e alcune cantine di qualità del territorio.

  • Albana Delyus
    per Sgombro, uova di trota e pepe rosa
  • Sangiovese La Farfalla
    per Insalatina di faraona al profumo di porchetta
  • Sangiovese Marta Valpiani Rosso
    Per agnello glassato e fagioli al tegame

Nelle vigne con vista sui calanchi della Cantina Marta Valpiani la vitivinicoltura naturale si realizza in un ecosistema di biodiversità vario e complesso, con lavorazioni completamente manuali, dalla vigna alla cantina. Marta Valpiani è una tenuta di 34 ettari, a 300  metri di altitudine, nella collina di Bagnolo a Castrocaro Terme, luogo da sempre vocato per la coltivazione del Sangiovese e dell’Albana. Marta Valpiani è il nome della madre di Elisa Mazzavillani e del fratello Massimo che conducono oggi l’azienda. Le colline di Castrocaro sono un buon terreno anche per l’ulivo e l’azienda produce infatti anche un ottimo olio extra vergine di oliva che sarà possibile assaggiare in questa occasione.

Posti limitati in terrazza a due passi dal mercato, prenotazione allo 0543 768260 / essentia@essentiaristorante.it

Costo per tre assaggi di abbinamento vino e piatto: 20,00 euro.

 

  • LUNEDI 11 LUGLIO

ORE 19.30-20.30
LABORATORIO – “Mangiadischi”

Per gli italiani mangiare e cantare sono due attività sempre associate alla passione. Raccontiamo ingredienti, piatti e sapori che la radio ha portato sulle nostre tavole attraverso diverse epoche che hanno visto cambiare sia i gusti musicali che quelli gastronomici.
A cura di Micaela Mazzoli e Matteo Monti – Formatori Slow Food
Costo: € 10,00 – posti limitati 
Info e prenotazioni: Ufficio Turistico IAT Castrocaro Terme 0543 769631 – info@castrocarotermeterradelsole.travel

ORE 21.00
TAGLIERE E MATTERELLO CON LA CESARINA

Il libro “La cucina di casa delle Cesarine. Scopri l’Italia con gusto” edito da Slow Food racconta  la più antica rete di cuoche (e cuochi) casalinghe d’Italia. Padrone di casa appassionate e accoglienti che aprono le porte della propria dimora per esperienze gastronomiche coinvolgenti. Sanno tutto delle tradizioni del loro territorio, che si propongono di salvaguardare e condividere la conoscenza delle ricette locali.  Ne parliamo con la cesarina Sabrina Nanni che, indossato il grembiule, ci svelerà tutti i segreti di una perfetta sfoglia e inviterà i presenti a provare… con mano.
I primi quattro che prenotano al numero 0543 769631 potranno mettere le mani in pasta e fare la sfoglia. Per tutti, accesso libero per ascoltare, guardare, fare domande, condividere.

  • LUNEDI 18 LUGLIO

ORE 19.30-20.30
LABORATORIO – “Polvere di stelle”

Ripercorriamo attraverso immagini e assaggi i viaggi e le leggende che vestono di mistero e seduzione le preziosissime spezie che collegano continenti, culture, tradizioni e rituali di parti diverse del mondo.
 A cura di Micaela Mazzoli e Matteo Monti – Formatori Slow Food
Costo: € 10,00 – posti limitati

ORE 20.00
APERITIVI:
DALLA VIGNA ALLA CUCINA: I VINI DELLA TENUTA PENNITA E LA CUCINA DI ESSENTIA
L’aperitivo presentato dalle  vignaiole e dai vignaioli del territorio con lo chef Andrea Giacchini  nelle serate  “Di Lunedì”.
Prima o dopo il passaggio al mercatino di piazza Mazzini per una spesa autenticamente di territorio, ecco una sosta pensata ad hoc per conoscere una delle cucine più promettenti della Romagna che vede all’opera lo chef Andrea Giacchini, e alcune cantine di qualità del territorio.

  • Solatio, metodo classico
    Ricciola, zucchine e acetosella
  • Pennita bianco 2021 da uve Viogner
    Soaso alla mugnaia
  • Rosato di Sangiovese
    Uovo, crescione e salicornia

Gianluca Tumidei, vignaiolo e frantoiano a Castrocaro Terme parla così delle sue bottiglie: “Produrre vini e olio è come narrare storie; le mie bottiglie somigliano a quelle che riportavo a casa dalle giornate di caccia con mio padre, piene di atmosfera e gioia. Apritele e annusate ad occhi chiusi. Potrebbe capitarvi di vedere un tordo che
ruba le olive, una lepre che scappa via, o un capriolo che vi guarda immobile dal bosco o tra i filari”.

Posti limitati in terrazza a due passi dal mercato, prenotazione allo 0543 768260 / essentia@essentiaristorante.it

Costo per tre assaggi di abbinamento vino e piatto: 20,00 euro.

 

  • LUNEDI 25 LUGLIO

ORE 19.30-20.30
LABORATORIO – “Schermo piatto”

Tutti ricordiamo Totò e Peppino e il loro piatto di spaghetti in Miseria e Nobiltà, ci siamo fatti trasportare dalle preparazioni sontuose del Il pranzo di Babette, ci siamo divertiti con le avventure culinarie del topino Ratatouille. Nel cinema il cibo è una presenza costante e ha impresso nella nostra memoria immagini e sapori che ci porteremo sempre con noi.
A cura di Micaela Mazzoli e Matteo Monti – Formatori Slow Food
Costo: € 10,00 – posti limitati
Info e prenotazioni: Ufficio Turistico IAT Castrocaro Terme 0543 769631 – info@castrocarotermeterradelsole.travel

ORE 21.00
TAGLIERE E MATTERELLO CON LA CESARINA

Nell’immaginario collettivo è uno degli elementi identitari fondamentali della gastronomia romagnola, eppure non è una sola, ne esistono diversi tipi con varianti minime che fanno la differenza.  E’ la piadina! La cesarina Sabrina Nanni, indossato il grembiule, ne svelerà tutti i segreti e qualche ricetta infallibile invitando i presenti a provare …con mano.
I primi quattro che prenotano al numero 0543 769631 potranno mettere le mani in pasta e fare la sfoglia. Per tutti, accesso libero per ascoltare, guardare, fare domande, condividere.

  • LUNEDI 1° AGOSTO

ORE 19.30-20.30
LABORATORIO – “Pane al Pane”

Dal mondo variopinto dei cereali passando dalla pasta madre scoprire la qualità per la nostra salute e la simbologia antica dei lievitati.
A cura di Micaela Mazzoli e Matteo Monti – Formatori Slow Food
Costo: € 10,00 – posti limitati
Info e prenotazioni: Ufficio Turistico IAT Castrocaro Terme 0543 769631 – info@castrocarotermeterradelsole.travel

ORE 21.00
TREBBO MUSICALE CON “I MUSICANTI IMPROVVISI”

I Musicanti Improvvisi sono un collettivo musicale che dal 2016 si ritrova ogni martedì sera e fa musica, in genere in piazza del Popolo a Faenza, ma spesso porta i suoi “trebbi musicali” anche in altri luoghi della Romagna. La formazione è variabile, composta da giovani musicisti, non utilizza alcuna amplificazione, nessuna scaletta. Chiunque può farne parte se ha voglia di improvvisare e sa stare al gioco, quello della musica e della condivisione. A “di Lunedì” proporranno un repertorio di musiche e cante popolari. Per questa sera la formazione sarà composta da: Libero Baldini alla voce e percussioni, Anna De Leo al violino, Thomas Foschini al violino, Damiano Satalino alla chitarra, Matteo Zambrini alle percussioni.

  • LUNEDI 8 AGOSTO

ORE 19.30-20.30
LABORATORIO – “Ricettando”

Come cambiano gusti, modi di vivere e di trasmettere la cultura gastronomica. Una panoramica da  Apicio a Cracco per conoscere la storia e l’evoluzione dei ricettari.
A cura di Micaela Mazzoli e Matteo Monti – Formatori Slow Food
Costo: € 10,00 – posti limitati

ORE 20.00
APERITIVI:
DALLA VIGNA ALLA CUCINA: I VINI DI PIAN DI STANTINO E LA CUCINA DI ESSENTIA
L’aperitivo presentato dalle  vignaiole e dai vignaioli del territorio con lo chef Andrea Giacchini  nelle serate  “Di Lunedì”.
Prima o dopo il passaggio al mercatino di piazza Mazzini per una spesa autenticamente di territorio, ecco una sosta pensata ad hoc per conoscere una delle cucine più promettenti della Romagna che vede all’opera lo chef Andrea Giacchini, e alcune cantine di qualità del territorio.

Andrea Peradotto è enologo e da alcuni anni ha avviato un bel progetto di recupero del territorio. Andrea cerca e affitta le piccole vigne di Sangiovese  dell’Appennino romagnolo e le rimette in piedi e in produzione.  Dalla vinìficazione dei raccolti di più vigne in altitudine nelle valli di Tramazzo e del Montone in particolare è nato il Ridaccio,  in seguito da una sola vigna di Tredozio il Pian e il Buscamara.  Oggi ha anche un vino bianco il Pian-go da uve chardonnay a fermentazione spontanea da una vigna a Modigliana a 500 metri di altitudine.

Posti limitati in terrazza a due passi dal mercato, prenotazione allo 0543 768260 / essentia@essentiaristorante.it

Costo per tre assaggi di abbinamento vino e piatto: 20,00 euro.

ORE 21.00
INCONTRO CON L’AUTORE

Appurato che il Km0 nel sistema agroalimentare reale non esiste, quali sono i principi e i valori da tenere presente per parlare comunque di sostenibilità a tavola? Ne “Il chilometro consapevole” di Carlo Petrini e Carlo Catani edito da Slow Food, il fondatore di Slow Food e il promotore del progetto Tempi di Recupero, che partecipa alla serata, introducono e sviluppano il concetto di chilometro consapevole, che non si limita alle considerazioni geografiche e alle misure lineari, ma tira in ballo la scelta, l’etica, la responsabilità, di chi produce quanto di chi sceglie cosa mangiare, e cosa no.
A cura della giornalista Laura Giorgi

 

PRODUTTORI:

  • Olio extra vergine di oliva

Tenuta Pennita con: olio extra vergine di oliva e vino da Castrocaro

Cà dlà Levra con: olio extra vergine di oliva, lavanda ed erbe aromatiche da Castrocaro

 

  • Miele e zafferano

Nicola Pula con: miele e zafferano da Pennabilli

Alessia Baccanelli con: miele, melata, miele in favo da Santa Sofia

 

  • Pane e farine

Forno Cappelletti -Nel nome del pane con: pane, biscotti prodotti da forno naturali da Dovadola

Forno I Tirli di Paolo Marianini con: pane e biscotti da Santa Sofia

Forno Verde Olmo con: pane e biscotti da Portico di Romagna

Giacomo Giannelli con: farine e cereali da Dovadola

 

  • Frutta, verdura, ortaggi e confetture, sottoli e fermentati

L’arte agricola di Mimì con: frutta di stagione, succhi, confetture da Civitella

Agricoltura Saviana con: piccoli frutti rossi (mirtilli, lamponi, ribes), succhi e confetture da Santa Sofia

Ca’ di viazadur con: ortaggi, frutta, peperoncini, meloni e cocomeri, sott’oli confetture da Solarolo

A tutto bio con: ortaggi, uova di gallina e quaglia da Rocca San Casciano

Giulia Pieri con: verdure e legumi fermentati da Cesena

 

  • Aglio e scalogno

Consorzio dello Scalogno di Romagna Igp con: scalogno fresco e sott’olio da Riolo Terme

Nerofermento con: aglio nero da Ravenna

 

  • Formaggi

Fattoria Trapoggio con: raviggiolo, ricotta, formaggi da Santa Sofia

Antiche Fosse con Formaggio di fossa Dop e formaggi stagionati da Sogliano al Rubicone

 

  • Salumi

Mora del Munio con: salumi da Alfonsine

I matti di Seguno con: salumi da Santa Sofia

 

  • Birra

Birrificio Valsenio con: birra artigianale in bottiglia e alla spina da Casola Valsenio

 

  • Cantine

Baccagnano con: vino da Brisighella

Pian di Stantino con: vino da Tredozio

Poggio della Dogana con: vino da Castrocaro

Zinzani vini  con: vino da Faenza

Info: Ufficio Turistico IAT Castrocaro Terme 0543 769631 – info@castrocarotermeterradelsole.travel

Piazza Mazzini - Castrocaro Terme
Castrocaro Terme e Terre del Sole Card Castrocaro Terme e Terre del Sole Card

Caster card

La card turistica di
Castrocaro Terme e Terra del Sole

Scopri di piu